Design industriale all’avanguardia grazie alle strutture in PRFV | P-TREX
Logo PTrex

Design industriale all’avanguardia grazie alle strutture in PRFV

L’utilizzo del materiale composito PRFV diventa sempre più strategico per l’industria anche nella progettazione e costruzione di innovativi ambienti di lavoro, efficienti e dal design innovativo.

Da una collaborazione tra il mondo industriale e i professionisti delle nuove tecnologie è nato un progetto senza precedenti in termini di design, di progettazione e materiali utilizzati. I tre soggetti che hanno collaborato alla sua realizzazione sono:

  • A.L.M.A.G. SPA, azienda leader nella produzione di barre in ottone dal 1946, caratterizzata dall’alta qualità nei suoi processi: elasticità nel servizio offerto, precisione nel metodo e innovazione & ricerca;
  • XPLAB, dal 1990 specializzata in tecnologie per la Fabbrica intelligente con la costante ricerca del perfetto connubio tra innovazione e design industriale: controllo di macchine, impianti; gestione di processi produttivi e decisionali; IoT; Web App, servizi OnLine, Cloud, eCommerce; monitoraggio ambientale e strumentazione da laboratorio;
  • P-TREX, la linea di Fibre Net dedicata all’industria, che progetta e produce in Italia soluzioni personalizzate in materiale composito – PRFV (Poliestere Rinforzato Fibre di Vetro), sempre più utilizzate in molteplici settori industriali come sostituzione migliorativa a strutture in materiali convenzionali.

Il progetto si chiama “CAPSULA” (Controllo Avanzato Pressa, Sala Unità Lavorativa, Almag) e consiste nella realizzazione di una struttura all’avanguardia: si tratta di una cabina con sistema avanzato integrato nell’ambiente di lavoro degli Operatori, utilizzando le tecnologie più innovative ed i materiali più avanzati tra cui in particolare i profili pultrusi in PRFV di P-TREX.

“Se vuoi qualcosa che non hai mai avuto, devi fare qualcosa che non hai mai fatto”

Thomas Jefferson

 

Applicata al mondo del lavoro così come nel settore ingegneristico ed industriale, questa citazione descrive azioni intraprese che portano ad agire fuori dagli schemi per raggiungere un risultato inedito. Questo progetto chiamato CAPSULA, design realizzato da XPLAB per ALMAG, è davvero qualcosa di nuovo sia dal punto di vista strutturale che dal punto di vista estetico.

Il design avveniristico della struttura si esprime attraverso l’estetica formale, data dalle linee e geometrie di grande impatto, ma soprattutto attraverso la sua integrità complessiva, quale ambiente di lavoro confortevole, tecnologicamente avanzato e funzionale alle necessità degli operatori. Non solo bello, quindi, ma anche buono ed efficiente.

Rispetto alle tradizionali gabbie prefabbricate adibite al controllo delle macchine, questa cabina diventa un vero e proprio luogo di lavoro a sé, all’interno di una fabbrica. Dotato di dispositivi di controllo luci e aria per migliorare il comfort, le sue principali caratteristiche sono l’isolamento acustico, quasi totale, garantito anche dalla presenza dei pannelli in profilo pultruso strutturali e la massima visibilità dall’interno sulle linee di produzione. Tale aspetto è particolarmente evidente soprattutto dal piano superiore della cabina, adibito a sala riunioni ed incontri, un luogo particolare che vanta una vista invidiabile dall’alto sulla fabbrica.

Entra qui in gioco il vantaggio di aver utilizzato il materiale composito di P-TREX. La leggerezza del PRFV, le sue eccellenti proprietà meccaniche e la facilità di installazione, hanno permesso di poter progettare e realizzare il piano superiore e garantire il sostegno allo sbalzo: quindi rendere questo progetto innovativo anche dal punto di vista strutturale.

 

Supporto tecnico e ingegneristico di P-TREX

Frutto di analisi e studio approfondito, le soluzioni che P-TREX propone sono costruite su misura sulle necessità del cliente e vanno a risolvere le criticità tipiche del contesto che incontrano. In questo progetto, la sfida è stata affrontata su più livelli: agire su una struttura con un telaio già esistente, installare una nuova soluzione in uno spazio dove la possibilità di movimentazione era limitata, e garantire armonia tra la libertà di visuale e un complesso layout geometrico. Inoltre, la progettazione e la verifica di tutti gli elementi costituenti la struttura si è basata sulla normativa tecnica nazionale, prendendo in considerazione le azioni che gravano sulla stessa, azioni di tipo statico e sismico.

Nella nostra sezione PROGETTI trovi l’approfondimento tecnico. Nel frattempo, buona visione del video realizzato.